sabato 25 maggio 2013

(Dis)gusto




Io credo di avere la particolare, malsana, voglia di possedere tutto ciò che è oggettivamente ritenuto kitsch.
Sono anni che colleziono feticci di dubbio gusto che dopo essere stati usati una sola volta ora marciscono in qualche angolo, soli e abbandonati.
Molte cose ritenute inconcepibili sono riuscita a renderle una parte integrante di me e ora le persone hanno ben poco da ridire, ma in molti casi non è facile far digerire certe mie scelte agli amici, tipo questo:


BICCHIERI CON I FENICOTTERI.

L'Ikea è un posto pericoloso per me. Fin troppo. Un posto in cui è facile perdere la ragione e tornare a casa con una mensola verde, dei cerotti con i gatti e delle cannucce con le sfumature azzurre. Nessuna di queste cose è mai stata usata a parte due cerotti. Nemmeno la mensola che giace accanto all'armadio nel suo metro e passa, beatamente appoggiata in bilico per cadere quando passi. 
Oggi purtroppo è stata la volta dei bicchieri con i fenicotteri. Non sono tremendamente out? Mi ricordano quei film trash degli anni '80.
Ho tentato di resistere 4 volte circa, ma ad ogni reparto ne vedevo almeno uno posizionato da qualche parte e alla fine, arrivata alla cassa, convinta di avercela fatta, mi sono ritrovata una piramide di bicchieri sistemati, tutti con il loro gruppetto di fenicotteri.. e ho ceduto. Se i tovaglioli non si fossero trovati molto indietro sarei corsa a recuperarli per abbinare tutto il kit (oltre a volere il vassoio, le tende, i cuscini e le lenzuola fenicotterose che ho già adocchiato).

Spero di aggiornarvi presto con tutte le novità serie. XOXOXO 


3 commenti:

  1. Anche per me l'ikea è un posto altamente pericoloso, rischio di comprare stronzate.
    Ho una manciata di mini peluches senza un'apparente funzione materiale, e tanti altri a forma di ortaggi.
    Da quando l'ikea ha lanciato la linea a forma di ortaggi il mio unico desiderio è quello di riempire la mia camera di carotine, tappeti con broccoli e lenzuola con ravanelli!

    RispondiElimina
  2. perché mettere l'etichetta tristezza? tu sei doomgirl, tutto di te è tristo

    RispondiElimina
  3. @Clelia: Siiiii hai visto che belle le lenzuoline dei bebè?
    @Mirko: Bisogna sempre sottolinearlo.

    RispondiElimina