lunedì 1 aprile 2013

Modelle e caramelle

Mentre sgranocchio dei wafer biologici al limone, molto buoni tra l'altro, mi interrogo sul perché uomini siano così attratti dall'andare con ragazze "modelle" rispetto che filarsi magari la ragazza carina e intellettuale. 
E' innegabile che gli uomini ragionino col pene, di conseguenza sceglieranno sempre l'aspetto, ma mi chiedo se ci siano anche delle motivazioni "razionali".
Sicuramente uscire con una bella ragazza è un motivo di vanto, un po' come uscire con una bella macchina: anche se devi solo andare a comprare il pane perché non andarci sulla bella lamborghini? 

Un'altra possibile motivazione è quella della rivalsa verso le cotte giovanili: magari da bambini anelavano il bacio della bambina coi capelli rossi alla Charlie Brown e hanno covato sta cosa fino all'età adulta?


O forse più semplicemente gli uomini hanno fottutamente paura di qualcuno capace di tenergli testa? Che poi, non voglio cadere nei soliti cliché di bella=stupida, e probabilmente molte belle ragazze hanno una cultura da far invidia, ma se con la bellezza si ottiene tutto, che senso ha usare il cervello? Se una bella donna può ottenere un uomo con un battito di ciglia, non avrà motivo di sfoderare una cultura da paura e l'uomo non ne sarà spaventato.

Ma non disperiamoci, come ci insegna la nostra cara BridgetJones: gli uomini si innamorano delle ragazze capaci di farli ridere.


Follow my other blog --->BlueberryKisses

4 commenti:

  1. Se ricordi, mi sono tinta bionda, mesi fa.
    NON PUOI IMMAGINARE in quanti ci abbiano provato con me con la regola del bionda=oca et stupida.
    Ma quando hanno capito che non ero proprio oca et stupida, se la sono data a gambe.
    Meglio perderli che trovarli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai confermato la mia teoria, che poi mia non è ma si tratta piuttosto di legge universale.

      Però eri bona assai bionda :3

      Elimina
  2. io e la mia cerchia di amici siamo tutti d'accordo su questa filosofia "tanto è una cogliona uguale, a questo punto almeno che sia figa". e tu sai bene che non posso pensarla diversamente date le mie costanti e sempre peggiori esperienze.

    RispondiElimina
  3. Sante parole, ragazza!

    RispondiElimina